MENU BORGO

La Fiorita di Castelluccio di Norcia in Luglio 2016

La primavera arriva con molto in ritardo nell’altopiano di Castelluccio (Qm 1452 m.s.l.m.), ma all’ improvviso verso la metà di Luglio la natura fiorisce e il visitatore rimane ammaliato dall’insieme di colori ed odori. L’arrivo della primavera segna anche il ritorno delle mandrie e dei greggi, ed è subito festa,ma i festeggiamenti non hanno una data precisa, tutto è dettato di anno in anno da Madre Natura.

fiorita castelluccio

Castelluccio di Norcia è un comune che si trova nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini, a quota 1452 metri ed a pochi chilometri (circa 28) da Norcia (PG), in Valnerina.
Il borgo si trova in cima ad una collina, al centro di un altopiano e di fronte al Monte Vettore. L’altopiano si suddivide in 3 piani: Pian Grande; Pian Piccolo e Pian Perduto.

Per un totale di 15 km², che durante l’anno appaiono cromaticamente “poveri”.
La “monotonia” viene spezzata tra fine Maggio ed i primi giorni di Luglio di ogni anno grazie a quello spettacolo della natura chiamato “La Fiorita” di Castelluccio di Norcia.
Quando i fiori sbocciano i 3 piani esplodono di colori, con tonalità che vanno dal giallo ocra al rosso, dal viola al bianco.

OF - Graphic | Mobile | Web